Tag

, , , , , ,

l__avversario_ii_by_entropiazero

Quando mio nonno doveva allontanarsi dalla campagna per la notte, andava da mia madre, poco più che ragazzina, e le consegnava il fucile. Al posto di una delicata ghirlanda di fiori, la incoronava con una immensa cartucciera alla Clint Eastwood che le pendeva lungo il corpo. Nelle tasche doveva sempre esserci un coltellino a scatto con la lama seghettata, utile nel caso in cui le cartucce si fossero incastrate nella canna dopo la detonazione.

Dodici anni nel segno di Sarah Connor.

Le regole di ingaggio erano abbastanza semplici:
Tieni sempre spenta la luce. Se senti che rubano gli animali, non fare niente. Ma se qualcuno tocca la porta, spara. Poi aspetta un secondo e spara ancora. Dopodiché ricarica, apri la porta, e spara in tutte le direzioni. Anche se non vedi nessuno, spara.

Era la fine degli anni ’50, e la guerra aveva insegnato in modo indelebile a mio nonno cosa fosse “il nemico”. Quella era la sua lezione sul mondo.

 
Vivere nell’ideologia del nemico ti libera dalle incombenze della ragione, o delle ragioni. Quando hai un nemico, non ti sporcherai mai gli stivali nella zona grigia in cui la tua giustizia diventa un torto, o un interesse si rivela per un sopruso, o la fame per cannibalismo.
Avere un nemico ti libera da ogni responsabilità, poiché solo una cosa ha importanza: abbattere il nemico. La sua morte, la mia vita.
Il nemico è idealizzato tanto quanto l’amore.
É semplice, è primitivo, è un modo di intendere l’Umanità.

La mia lezione sul mondo è diversa, naturalmente. Ma tanti sono ancora lì, convinti di aver combattuto una guerra, convinti di proteggere una fattoria che non esiste, pronti a sparare al primo tocco della porta, e poi sparare ancora, per poi uscire e dopo aver visto che non c’è nessuno,
sparare
sparare
sparare

L.

—————————————————————————————————————————————

Mendicanti d’Autunno, una raccolta di racconti Weird, horror, fantasy, in stile “Racconti della Cripta” e “Ai confini della realtà”, su Amazon:

Libro cartaceo dei Mendicanti

Versione ebook per kindle

Per leggere un paio di racconti:

É andata via l’estate

Non è amore

Se volete leggere qualche recensione dei Mendicanti su internet, le trovate qui:
Twinsbookslovers
Goodreads
La Kate dei libri
Liberamente