Tag

, , , , , , , , ,

A me, in totale onestà, di quel che accade in Vaticano ben poco me ne cale.
Non sono di quella parrocchia.
E, a dirla tutta, non sono di nessuna parrocchia.
Ma non è certo una novità.
Questo, in ogni caso, non mi ferma dal seguire le vicende incalzanti che hanno come protagonista indiscusso questo nuovo, giacobino Papa.
Intanto, a differenza di Papa Luciani, ha sgambettato incolume ben oltre la soglia dei trentatré giorni di pontificato e, ad un’analisi superficiale, non si può certo definirlo pigro.
Papeggia, fa il suo.
Che altro mai dovrebbe fare?
Però ho letto frasi di elogio quali: “passione rivoluzionaria”, “uomo del popolo”, “lotta per i disagiati”, ha a cuore “la questione morale”.
Insomma gli stessi riconoscimenti dati a Berlinguer.
Uguali, precisi, identici.
Sta sopraggiungendo la fine del mondo o gli opinionisti riciclano parole consolidate?
Per completare le similitudini resta da scoprire se esista anche una figlia del Papa che lavora per Studio Aperto, e poi è fatta.

Vera Q.

Per acquistare il mio libro (ebook) su amazon: L’Altro

Per acquistare il mio libro (ebook) su amazon: Io sono morto

Per acquistare il mio libro (ebook) su amazon: 2017 A.D.

Per acquistare il mio libro (ebook) su amazon: La scatola di cioccolatini di Silvia… (e di altre crudeltà)

Annunci