Tag

, , , , , ,

«Ma tu chi sei?»
Domanda che mi viene posta con pertinace frequenza da quando bazzico il mondo online.
Domanda alla quale mi sottraggo da sempre.
Domanda senza alcuna riscontrabile risposta pur rimanendo, in campo teorico, una gran bella domanda.
Dietro al mio monitor, posso essere chiunque.
Oggi Maria Goretti, domani Vergine di Ferro, tra una settimana l’Abominevole uomo delle nevi.
Ad occhio e croce, potrei definirmi un essere vivente dotato di arti accoppiati, presumibilmente di genere femminile, abitante del pianeta Terra e di razza umana.
Quest’ultima specifica non considera quei giorni nei quali il convicimento di chi, suo malgrado mi sopporta, vacilla alimentando il sospetto d’avere sposato un’aliena.
Vi è venuto in mente il film commedia-fantascienza interpretato da Kim Basinger e Dan Aykroyd, vero?
Ecco, anche la Basinger è un essere vivente dotato di arti accoppiati, presumibilmente di genere femminile, abitante del pianeta Terra e di razza umana, tuttavia la sopraccitata e la sottoscritta, di simile, hanno forse l’alitosi mattutina.
Non c’è voglia di privacy nel non fornire dettagli sulla mia persona, tanto meno un altero moto di spocchia, soltanto la genuina consapevolezza del virtuale.
Ho chattato per quasi un anno con un uomo condividendo con lui le ansie del lavoro, le giornate grigie, i piccoli traguardi, per scoprire per puro caso che, oltre lo schermo, ci fosse una donna.
Non l’ho presa bene.
E da allora, non avendo alcuna intenzione di ricadere nell’imperdonabile errore legato ad una fiducia non tangibile, mi riservo il diritto di non rispondere.
A me, gli interlocutori, piacciono in carne ed ossa.
Li voglio osservare in viso quando parlano, assaporare la sfumatura della voce, memorizzare il loro modo di gesticolare, tutti piccoli dettagli che differenziano e caratterizzano ciascuno di noi.
Basta prese in giro.
Ho chiuso con le interminabili sessioni di scrittura su MSN.
Ora so scindere il burattino, dotato di nickname, dal burattinaio che ne tira i fili.
A me, cari miei, non la si fa due volte!

…ho acquistato la cam.

Vera Q.

Per acquistare il mio libro (ebook) su amazon: L’Altro

Per acquistare il mio libro (ebook) su amazon: Io sono morto

Per acquistare il mio libro (ebook) su amazon: 2017 A.D.

Per acquistare il mio libro (ebook) su amazon: La scatola di cioccolatini di Silvia… (e di altre crudeltà)

 

Annunci