Mi è capitato di leggere “Cacofonia”, il Batman scritto dal regista Kevin Smith; e mentre “cos’è successo al cavaliere oscuro” di Gaiman e Kubert è un piccolo capolavoro, mi sono accorto che in “Cacofonia” di Smith manca proprio di un’essenziale “c” nel titolo.

 

 

Annunci